5 consigli degli esperti per fare pubblicità su Amazon nel 2021

Amazon continua a spingere molto la pubblicità: basti pensare che, nel 2019, le sue entrate pubblicitarie sono ammontate a quasi 10 miliardi di dollari. Ecco perché nel 2021 dovresti puntare maggiormente sulla promozione dei tuoi prodotti su Amazon.

 

Da un sondaggio riguardante Amazon condotto nel 2020 era emerso che il 73% delle aziende intervistate faceva pubblicità sulla piattaforma; di queste, l'83% aveva dichiarato di ottenere rendimenti 4 volte superiori grazie ad Amazon Advertising.

 

Ecco dunque le 5 tendenze più promettenti delle pubblicità su Amazon da tenere d'occhio nel 2021.

amazon-1

1. Sfrutta al massimo la SEO su Amazon

 

Migliore è il posizionamento nei risultati di ricerca, maggiori sono le possibilità di vendita. Aumenta la tua visibilità adottando su Amazon una solida strategia SEO, basata sull'ottimizzazione delle offerte con parole chiave mirate.

Nei Termini di ricerca di Amazon sono disponibili le parole chiave digitate dagli utenti per trovare ogni prodotto; puoi anche analizzare le parole chiave usate dalla concorrenza per selezionare i termini più rilevanti. Concentrati su:

 

  • Termini principali: parole di base e frasi brevi che identificano il prodotto. Questi termini vengono cercati regolarmente dai clienti.
  • Long tail: varianti dei termini principali articolate in frasi lunghe. Sono parole chiave più specifiche, perciò hanno come target un pubblico più ristretto.

    Inserisci le parole chiave più rilevanti per le ricerche all'interno di titoli, backend ed elenchi puntati. L'uso delle parole chiave giuste migliorerà il posizionamento nelle ricerche.

    Quando ottimizzi le offerte su Amazon, presta attenzione anche a questi aspetti essenziali:

  • Corrispondenza a frase: utilizza frasi che contengono i termini principali più pertinenti. In questo modo, un cliente che cerca una parola chiave a coda lunga può trovare esattamente il prodotto che offri.
  • Qualità delle immagini: gli articoli devono essere mostrati in modo impeccabile e dimostrare chiaramente quali vantaggi offrono agli acquirenti. I contenuti visivi di ottima qualità aumentano le possibilità di vendita.
  • Descrizione del prodotto: nessun campo dell'offerta deve rimanere vuoto. Una descrizione precisa permetterà agli acquirenti di individuare proprio il tuo prodotto.

L'ottimizzazione di SEO e offerte ti porterà ai vertici dei risultati di ricerca e potrai ottenere preziose informazioni su quali aspetti motivano i clienti target ad acquistare i tuoi prodotti.

 


2. Crea campagne di targeting

 

Nel rapporto sui termini di ricerca di Amazon possono comparire alcuni codici ASIN o categorie di prodotti. In tal caso, è opportuno concentrarti sulla creazione di campagne di targeting per prodotto e per categoria.  

 

Campagne di targeting per prodotto

 

I numeri identificativi standard di Amazon, altresì detti ASIN, sono codici di identificazione univoci dei prodotti.

Anche se la maggior parte degli acquirenti utilizza parole chiave e termini di ricerca, c'è anche chi ricorre agli ASIN per trovare gli articoli specifici di cui ha bisogno.

Supponiamo che, dall'analisi dei risultati, emerga che molti degli ordini ricevuti derivano da ricerche di ASIN. Qual è il passo successivo?

  1. Crea un elenco degli ASIN e degli articoli più cercati che generano il maggior numero di ordini.

  2. Scegli come target questi ASIN, in modo che vengano mostrati per le ricerche pertinenti e contribuiscano ad aumentare le vendite.

Grazie al targeting degli ASIN è possibile attivare la pubblicazione degli annunci quando gli acquirenti cercano dei codici di articoli specifici.

 

Campagne di targeting per categoria

 

Puoi anche scegliere categorie o sottocategorie specifiche per pubblicizzare diversi prodotti.

 

Se ad esempio vendi strumenti musicali, puoi mettere in evidenza tre articoli della stessa categoria in un solo annuncio, come tre chitarre con caratteristiche e prezzi diversi.

Puoi perfezionare il targeting di ogni categoria in base ad aspetti come fasce di prezzo, marchi, valutazioni o metodi di spedizione: in questo modo la clientela target potrà trovare i tuoi prodotti in un unico e comodo luogo.

 


3. Imposta gruppi di annunci


Puoi impostare gruppi di annunci aggiuntivi all'interno delle campagne Amazon, sulla base di parole chiave o prezzi di vendita specifici.

 

I gruppi di annunci basati sui prezzi sono ideali per gli articoli disponibili in più varianti o misure; offrono un maggiore controllo su offerte e ACOS (costo pubblicitario delle vendite) rispetto a quasi tutte le altre tipologie di campagne.

I gruppi di annunci basati su parole chiave "radice" sfruttano le migliori keyword per ottenere maggiori visualizzazioni e vendere più prodotti.

 

Ipotizziamo che tu voglia aumentare le vendite di una campagna con targeting per categoria. All'interno di un gruppo di annunci puoi inserire le parole chiave più essenziali: in questo modo, gli articoli verranno mostrati per un maggior numero di ricerche e genereranno più vendite.

 

Col passare del tempo scoprirai ulteriori parole chiave pertinenti per la tua attività. Inserisci questi nuovi termini negli altri gruppi di annunci all'interno della campagna e potrai migliorare ancora di più il posizionamento nei risultati di ricerca.

 


4. Campagne di sponsorizzazione

 

Migliorare la notorietà di un marchio contribuisce ad aumentare le vendite, e uno dei modi più efficaci per promuovere la brand awareness è attraverso le campagne di sponsorizzazione.

 

Sponsored Products

 

Si tratta di annunci CPC (costo per clic) che appaiono nei risultati di ricerca e nelle pagine dei prodotti; promuovono singole inserzioni, perciò consentono ai clienti di scoprire e acquistare i tuoi articoli.

 

Le campagne Sponsored Products sono un'ottima risorsa per i venditori che hanno debuttato da poco su Amazon. La creazione e il targeting degli annunci avvengono in modo automatico, allo scopo di raggiungere i clienti alla ricerca di prodotti simili.

 

Questa tipologia di campagna è ideale anche per eliminare l'inventario in eccedenza, dare visibilità agli articoli più venduti e promuovere i prodotti stagionali.

 

Sponsored Display

 

Si tratta di annunci display self-service che permettono di coinvolgere gli acquirenti lungo l'intero percorso di acquisto, sia dentro che fuori Amazon.

 

Gli annunci Sponsored Display hanno una portata davvero ampia: vengono infatti mostrati sulla homepage di Amazon, nelle pagine di dettaglio prodotto, nelle pagine dei risultati di ricerca e su siti web di terze parti.

 

Si tratta di una soluzione in grado di incrementare notevolmente la visibilità online, poiché consente di promuovere la brand awareness e di pubblicizzare un intero catalogo di prodotti su diversi canali contemporaneamente.

 

Sponsored Brands

 

Puoi utilizzare questa opzione per mostrare titoli personalizzati e prodotti diversi negli annunci CPC. Gli annunci Sponsored Brands appaiono nei risultati di ricerca pertinenti e sono in grado di aumentare la consapevolezza degli acquirenti nei confronti del marchio.

 

Una campagna Sponsored Brands dà risalto all'unicità del tuo marchio e a tre offerte di prodotti: in questo modo, i clienti potranno scoprire ulteriori articoli del tuo catalogo.

 

In più, la metrica "Nuovi clienti" della campagna ti consente di esaminare il numero totale di nuovi clienti assoluti o che hanno acquistato per la prima volta negli ultimi 12 mesi.

 


5. Annunci video Amazon nelle ricerche

 

Secondo il rapporto State of Video Marketing di HubSpot, il 68% dei consumatori predilige scoprire nuovi prodotti attraverso i video. Amazon ha colto questa opportunità mettendo a punto i propri annunci video.

 

La durata di ogni video è compresa tra 6 e 45 secondi. Gli annunci sono caratterizzati dal targeting per parole chiave e dalla modalità costo per clic, e collegano i clienti direttamente alla pagina di dettaglio prodotto.

 

Il sito Amazon Advertising mette a disposizione dei venditori una serie di linee guida per la creazione di annunci video efficaci. Ad esempio:

 

  • Inserisci nei video dei testi in sovrimpressione, basati sulla voce fuori campo, per comunicare il messaggio del prodotto.
  • È opportuno che i testi siano di colore bianco e sovrapposti a riquadri di delimitazione neri con opacità dell'80%.
  • I formati di file accettati sono .MP4 e .MOV.

Al momento gli annunci video sono disponibili solo sull'app Amazon, anche se prossimamente verranno estesi anche a siti desktop e mobili.

 


Qualche consiglio aggiuntivo

 

Fare pubblicità su Amazon è una delle migliori strategie per aumentare le entrate; tuttavia gli sforzi di marketing non devono limitarsi esclusivamente a questa attività.

 

Di seguito sono elencati i tre principi di base per avere successo nelle vendite su Amazon: concentrati anche su di essi per posizionarti in alto nelle ricerche dei clienti.

 

Scopri i tuoi migliori annunci

 

Stabilisci quali sono i tuoi annunci di miglior qualità in base all'algoritmo di Amazon. Per farlo, analizza le seguenti metriche:

 

  • Performance - il parametro si basa sulla percentuale di clic nel tempo. È un'ottima metrica per determinare la qualità delle parole chiave e il rendimento degli annunci.
  • Rilevanza - Amazon valuta la qualità degli annunci misurando l'importanza del titolo del prodotto, della descrizione, dei termini di ricerca e persino del nome del venditore.

 

Tieni sempre d'occhio le performance e la rilevanza degli annunci. Amazon dà infatti la priorità agli annunci che generano conversioni, dal momento che i clienti li trovano utili.

 

Loghi Amazon

 

Se vuoi vendere con successo su Amazon, l'ottenimento di questi loghi dovrebbe essere uno degli obiettivi principali. Nell'angolo in alto a sinistra di una pagina di dettaglio prodotto possono comparire tre etichette principali:

 

  • Amazon’s Choice - consiglia i prodotti caratterizzati da valutazioni positive e prezzo conveniente.
  • Più venduto - contrassegna i prodotti di maggior successo in termini di vendite. 
  • Prime - identifica i prodotti idonei per il servizio Amazon Prime.

 

In sostanza i loghi di Amazon contraddistinguono i prodotti con valutazioni positive, elevati volumi di vendita e prezzi vantaggiosi: ecco perché ottenere queste etichette permette di aumentare le conversioni e le vendite sulla piattaforma.

 

Servizio clienti

 

Se offri dei prodotti di qualità, associati a spedizione e assistenza rapidi, gli acquirenti soddisfatti consiglieranno volentieri la tua azienda. Guadagna l'approvazione dei clienti offrendo loro questi tre vantaggi:

 

  • Recensioni dei prodotti: incoraggia gli acquirenti a fornire dei feedback e impegnati al massimo per trasformare i giudizi negativi in recensioni positive.
  • Prezzi convenienti: tieni sotto controllo i prezzi dei concorrenti per modificare i tuoi di conseguenza.
  • Velocità Prime: cerca di ottenere l'idoneità alle spedizioni Prime. Ciò significa avere i prodotti disponibili in magazzino e pronti per la spedizione.

Puntare sull'assistenza clienti è la scelta giusta per ricevere ottime valutazioni su Amazon: fai sapere agli acquirenti che sei degno della loro fiducia.

 


Considerazioni finali

 

Puoi sfruttare questi suggerimenti e idee per pianificare una strategia pubblicitaria di successo su Amazon. Svolgi attività di ricerca, analisi, test, perfezionamento e monitoraggio per creare la migliore campagna pubblicitaria possibile.

Amazon è una macchina pubblicitaria senza eguali: propone i tuoi articoli a persone pronte a comprarli e, per ogni vendita, fornisce dati concreti sulle tendenze degli acquirenti.

Ecco perché, nel 2021, fare pubblicità su Amazon è una delle strategie più efficaci per migliorare le vendite e la notorietà dei tuoi marchi.

 

 

Download

Scritto da Esteban Muñoz

Esteban Muñoz is an SEO copywriter at AMZ Advisers, with several years’ experience in digital marketing and e-commerce. Esteban and the AMZ Advisers team have been able to achieve incredible growth on the Amazon platform for their clients by optimizing and managing their accounts and creating in-depth content marketing strategies.

Commenti

Fatto con   da  DataFeedWatch

Scrivi per noi